E PENSO A TE

(Pace-minellono-calducci)

QUESTA NOTTE

 VESTITA DI LACRIME D’ARGENTO

E’ UNA NOTTE CHE TUTTI ASPETTAVANO DA TANTO

E LA RADIO TRASMETTE UNA MUSICA DI QUELLE

FATTA APPOSTA PERCHE' SI INNAMORINO LE STELLE

LE FINESTRE SI ACCENDONO E SBATTONO LE CIGLIA

E LA LUNA VA DIETRO UNA NUVOLA E SI  SPOGLIA

IL TUO VISO RITORNA E MI PENETRA NEL CUORE

MANCHI TU

 QUESTA NOTTE PER ESSERE D’AMORE, D’AMORE

E PENSO A TE

PERCHE' TU SEI LA COSA PIU ’ BELLA

E PER QUESTO CHE IO PENSO A TE

PERCHE' IN CIELO E CADUTA UNA STELLA

E MI ACCORGO CHE IO PENSO A TE

E’ UN PENSIERO CHE NON FA RUMORE

E’ UN PENSIERO D’AMORE

E PENSO A TE

ANCHE IN MEZZO A UN CASINO DI GENTE

SUCCEDE CHE IO PENSO A TE

PERCHE' TU SEI UNA COSA TALMENTE IMPORTANTE

CHE IO PENSO A TE

E’ UN PENSIERO

 CHE NON FA RUMORE UNA PROVA D’AMORE

MENO MALE CHE AVEVO UNA LACRIMA DA PARTE

TU MI MANCHI MA DEVO GRIDARTELO PIU’ FORTE

UNA ZINGARA HA DETTO NON PIANGERE E’ DESTINO

QUESTO AMORE NON RIESCE A RUBARTELO NESSUNO

QUANDO TORNO VEDRAI CHE NE PARLANO I GIORNALI

PERCHE' DUE CHE SI AMANO SEMBRANO SPECIALI

E ALLA RADIO DARANNO UNA MUSICA DI QUELLE

FATTA APPOSTA

 PERCHE' SI INNAMORINO LE STELLE, LE STELLE