ERA MERCOLEDI '

(Califano-Gatti)

UN RICORDO

ERA MERCOLEDI’

UN AMORE E’ NATO LI’ PER LI’

UN SORRISO NON C’E’ STATO DI PIU’

L’HO VOLUTO E L’HAI VOLUTO TU

C’E’ SEMPRE UN GIORNO IN CUI

C’E’ CHE NON SCORDI MAI

UN AMICO PER IL CUORE TUO

IO PIANGO ORMAI

NON SPERAVO PIU’

MI PERDO NEGLI OCCHI SUOI

MI PERDO NEGLI OCCHI TUOI

ERA MERCOLEDI’

CAMMINAVO NON SAPEVO PERCHE’

MA SENTIVO CHE AVREI INCONTRATO TE

NON VOLEVO DIRTI TUTTO DI ME

PER SAPERE QUALCOSA IN PIU’ DI TE

POI MI DICESTI CHE STAVI BENE CON ME

NON L’AVRESTI IMMAGINATO MAI

DUE PASSI INSIEME FINO A LAGGIU’

E POI NON PARLAMMO PIU’

E POI NON PARLAMMO PIU’

ERA MERCOLEDI’

ERA MERCOLEDI’

ERA MERCOLEDI’

ERA MERCOLEDI’