ACQUA ACQUETTA

Andammo a dormire felici e contenti

Il giorno dopo decidemmo che andare in citta’

Non era piu’ cosi’ necessario.

La casa era bella comoda

L’orto era pieno di cose buone

A me non piace l’erba

Per te gatta c’e’ la dispensa

grazie

e poi come musicanti,

be insomma

non eravamo proprio il massimo

il problema era quello di riuscire

a difendere la casa

perche’ qui torneranno?

Ultima lezione

Quelli ritornano sempre ricordatevi

E bisogna stare sempre ad occhi aperti

Allora

Ed allora ci difenderemo

E come

E come

E come

Venite qui

 

Acqua acquetta

Fuoco fuochino

E qui? O e la?

Acqua acquetta

Fuoco fuochino

Si e nascosta ben benino

Vieni vieni, signorino

Sto nascosta nel camino

Come passerai vicino

Prima che mi tocchi

Crederai

Che c’e una strega che ti

Graffia in mezzo agli occhi

Acquetta

Scintilla

Dov’e? Dov’e?

Acqua acquetta

Fuoco fuochello

Salta fuori e fa un macello

Vieni vieni, cocco bello

Sto nascosto dietro il cancello

E ti ho teso un bel tranello

Prima che mi cacci

Crederai

Di avere il diavolo che ti

Morde nei polpacci

Sta nascosto nel fienile

Non sara molto gentile

Chi e? Chi e?

E li? O e qui?

Vieni vieni col fucile

Sto nascosto nel fienile

Non saro molto gentile

Prima che fai un metro

Crederai

Che c’e un fantasma e tira

Calci nel didietro

Vieni vieni, bell’ometto

Sto nascosta sopra il tetto

Ti preparo uno scherzetto

E per finir la festa

Crederai

Di avere un drago che ti

Becca sulla testa