NON DIRE NO

(Sotgiu–Sotgiu-Gatti)

SE L’ABITUDINE

TI PRENDE UN PO’ LA MANO

INVENTERO’

QUALCOSA PER CAMBIARE UN PO’

DA PARTE MIA SONO CERTA CHE TI AMO

DAI SU PARLIAMONE

NON MI PUOI DIRE DI NO

DA TROPPO TEMPO SIAMO PIENI DI PROBLEMI

DI INCOMPRENSIONI

CHE NON AFFRONTIAMO PIU’

MA DAI LEVIAMOCI  STE MASCHERE DA SCEMI

CAMBIAMO TUTTO VUOI NON NE PARLIAMO PIU’

NON DIRE NO  NON DIRE NO

C’E’ ANCORA IL CIELO DIETRO  L’ANGOLO PER NOI

NON DIRE NO   NON DIRE NO

PER MOLTE NOTTI E NUOVI GIORNI SE LO VUOI

MA GUARDA IN CIELO

COME SPLENDONO LE STELLE

FATTI ABBRACCIARE CHE NON CE LA FACCIO PIU

IRRESISTIBILE MI BRUCIA SULLA PELLE

UN DESIDERIO  CHE NON RICORDAVO PIU’

NON DIRE NO

NON DIRE NO

C’E’ ANCORA IL CIELO DIETRO L’ANGOLO PER NOI

NON DIRE NO

 NON DIRE NO

PER LUNGHE  NOTTI E NUOVI GIORNI SE LO VUOI

IO  SENTO CHE NON SIAMO PIU’ QUELLI DI IERI

STRINGIMI FORTE COME LO SAI FARE TU

QUANTE SPERANZE

NUOVE VESTONO I PENSIERI

COMPAGNA MIA

 DOLCISSIMA PER SEMPRE TU